Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì. Arrestato rumeno gravato da mandato di arresto europeo

Canicattì. Arrestato rumeno gravato da mandato di arresto europeo

stingaciuI carabinieri di Canicattì ieri hanno arrestato Ionut Stingaciu, 31enne rumeno su cui pendeva un mandato europeo di arresto. L’uomo è stato rintracciato e arrestato in via Salemi dove era ospite di un connazionale.

Loading...

Stingaciu nell’aprile 2014 a Moinesti, cittadina rumena a 300 km a nord di Bucarest, si era reso protagonista di furto di alcune porte in metallo di una società erogatrice di energia elettrica rivendendole ad un rottamatore. Identificato dall’autorità rumena, si era reso irreperibile fuggendo in Italia e da allora, nel rispetto dei trattati di Schengen, su di lui pendeva un mandato di arresto europeo dal momento che doveva scontare la pena di 2 anni, 6 mesi e 15 giorni.

Arrestato dai carabinieri di Canicattì, Stingaciu è stato condotto al “Petrusa” di Agrigento.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su