Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, rinnova i riti del Venerdì Santo

Canicattì, rinnova i riti del Venerdì Santo

IMG-20160325-WA0043Una marea di gente ha partecipato alla processione di questo pomeriggio che dalla chiesa del protettore di Canicattì ha raggiunto piazza Macaluso per la crocifissione del Cristo.

Loading...

La via crucis si è aperta, come ogni anno, dopo le 14.30, in piazza san Diego, da dove è uscito il simulacro di Gesù Nazareno che si è diretto in piazza IV Novembre per l’”Incontro” con l’Addolorata,  san Giovanni e la Maddalena.

Da lì, il corteo è arrivato al Calvario, dove il Salvatore è stato crocifisso.

Tantissimi i canicattinesi che hanno deciso di partecipare al primo appuntamento dei riti del Venerdì Santo, rievocando la passione e crocifissione di Gesù.

Intanto, si continua alle 17, 30, nelle parrocchie cittadine per l’Azione liturgica e l’adorazione della croce.

Alle 20, l’appuntamento è nuovamente al Calvario per la “Scinnenza”, la deposizione del Cristo morto nella sacra urna e la processione per le vie cittadine.

A concludere i riti della Passione, in tarda notte, sarà la “Spartenza”, in piazza san Diego che, in ogni edizione richiama tantissimi cittadini anche dai centri vicini.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su