Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Il messaggio dei giovani di Delia a don Leandro Giugno

Delia. Il messaggio dei giovani di Delia a don Leandro Giugno

don leandro giugno e i giovani del grestDelia. Tanti, tantissimi giovani di Delia, che sono stati accanto a don Leandro Giugno in questi mesi, in vista dell’ormai prossimo allontanamento del giovane sacerdote, destinato a San Paolo a Caltanissetta, hanno voluto salutarlo pubblicamente con un messaggio affidato al nostro sito.

Loading...

Un messaggio che, per certi versi, vuole essere anche un tentativo “disperato” di convincere il Vescovo a tornare sui suoi passi e a non privare Delia e principalmente i suoi giovani di quella che negli ultimi dieci mesi ne è stata la guida principale reggendo l’oratorio.

Un oratorio dove i giovani sono stati coinvolti con il Grest e con l’attività quotidiana tra diversi laboratori.

Scrivono i ragazzi: “L’arrivo di un nuovo parroco nel nostro oratorio ci ha turbati molto perché non sapevamo cosa aspettarci. Ma per fortuna Dio non è un moralista e continua a scegliere, consacrare ed inviare uomini per salvare il mondo mostrando il Suo volto. Don Leandro non ha salvato il mondo ma ha salvato noi indirizzandoci sulla retta via e facendoci riscoprire la gioia del praticare Cristo. In soli dieci mesi è riuscito ad entrare nel cuore di ognuno di noi grazie alla sua voglia di spendersi sempre con umiltà, umanità e pienezza d’animo. ‘Il posto del prete è tra la gente’ e lui lo ha dimostrato in ogni momento. Grazie al suo modo di predicare ha fatto avvicinare noi giovani alla Chiesa. Abbiamo iniziato un percorso con lui che speravamo di continuare, un percorso che ci ha fatti crescere e ci ha segnati spiritualmente e umanamente in maniera profonda. È stato proprio lui a farci capire la bellezza di amare l’altro incondizionatamente. Sicuramente – concludono – sono stati dieci mesi non facili da dimenticare e continueremo a seguire la strada che lui ci ha indicato e ad amare come solo lui ci ha insegnato”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su