Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Giovani musicanti e vecchi martorianti per “O crux fidelis”

Delia. Giovani musicanti e vecchi martorianti per “O crux fidelis”

crux fidelis - giovani musicantiLa comunità deliana sabato sera nella chiesa Santa Maria d’Itria ha vissuto un bel momento di preghiera e riflessione durante “O Crux fidelis – Il dramma della Passione tra musiche e parole”, un’iniziativa organizzata e promossa dai giovanni della parrocchia, molti dei quali fanno anche parte dell’associazione complesso bandistico “Petiliana”.

Loading...

Durante la serata Giuseppe Emanuel Stagno, Luigi La Verde, Calogero Lionti, Antonino Longo, Stefano Parisi, Oleg Gallo,Giuseppe Strazzeri, Chiara Parisi, Carla Cupani, Alessia La Magra, Alessio Galiano, Giuseppe Falzone, Calogero Noto, Calogero Di Gregorio, Calogero Bancheri che hanno eseguito dei brani propri della tradizione musicale pasquale e cioè “O di Davidde”, La 19, Venerdì Santo, Requiescat in Pace, Ah! Si, versate lagrime; Marcia dell’Incontro di Pasqua.crux fidelis - ex martorianti

Le musiche sono state intervallate dai brani del “Riscatto di Adamo”, il testo di Filippo Orioles che caratterizza le recite della Settimana Santa deliana. A declamare i testi ex martorianti e cioè i fratelli Enzo e Gino La Verde che hanno dato vita a due dialoghi, quello tra Caifas e Giuseppe e quello tra Misandro e Centurione, Franco Patermo per il “Pentimento di Pietro”, Alfonso Giordano e Palmina Caramanna nei panni di Giuda e Amor Divino, Anna Curto nel monologo della Madonna al momento della Deposizione.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su