Tu sei qui
Home > Cronaca Nera e Giudiziaria > Sciacca. Respinta scarcerazione per Marciante e Conticello

Sciacca. Respinta scarcerazione per Marciante e Conticello

marciante conticello cocchiaraIl Gip del tribunale di Sciacca, Roberta Notari, ha confermato le misure cautelari e ha rigettato le richieste di scarcerazione per i saccensi Giuseppe Marciante e Lino Conticello, arrestati nei giorni scorsi per spaccio di sostanze stupefacenti e violenza sessuale.

Marciante, durante l’interrogatorio, ha ammesso lo spaccio ma ha respinto l’accusa di violenza sessuale su minore.

Conticello, al quale viene contestata solo l’accusa di violenza sessuale, si è invece dichiarato estraneo ai fatti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su