Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento. Il problema degli operatori ecologici. Cgil, Cisl e Uil scrivono al Prefetto per cercare una soluzione

Agrigento. Il problema degli operatori ecologici. Cgil, Cisl e Uil scrivono al Prefetto per cercare una soluzione

diomede prefettoCgil, Cisl e Uil, nelle persone di Massimo Raso, Alfonso Buscemi, Maurizio Saia, Umberto Nero, Gero Acquisto e Nino Stella, hanno scritto al Prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, per sollevare nuovamente la questione degli operatori ecologici di Agrigento.

Loading...

Come scrivono i tre sindacati in una nota congiunta: “La sagra è finita ma, sappiamo dalla stampa, che è ricominciata la querelle tra Comune e R.T.I  in quanto  la proposta di ‘variante migliorativa ai sensi dell’Art. 10 del C.S.A’ non sembra essere stata completamente gradita dal Comune, che annuncia che risponderà. Il rischio che intravediamo è che, del tutto legittimamente, questo clima possa continuare all’infinito e che quei lavoratori che sono fermi da troppi mesi possano continuare a rimanere disoccupati. Per questa ragione le chiediamo di voler nuovamente riconvocare le parti per vedere di trovare la soluzione e scrivere definitivamente la parola ‘fine’ a questa tormentata vicenda”

In attesa convocazione, si porgono cordiali saluti.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su