Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, truffa sul concorso delle uova di Pasqua. I vincitori non avevano mai acquistato

Agrigento, truffa sul concorso delle uova di Pasqua. I vincitori non avevano mai acquistato

polizia postalee350 premi vinti in un supermercato della provincia di Agrigento e mille in uno di Frosinone. Ed i prescelti erano tutti familiari e amici dei titolari. La polizia postale di Catania ha scoperto la truffa, dopo la segnalazione di una ditta etnea. I commercianti sono stati denunciati, in stato di libertà, all’autorità giudiziaria.

Loading...

Le indagini, coordinate dalla procura distrettuale di Catania, erano state avviate dopo la denuncia di una nota impresa dolciaria etnea presente in campo nazionale che lo scorso anno aveva indetto un concorso legato alla vendita di sue uova di Pasqua. In palio 4 mila buoni spesa da 50 euro ciascuno. Per partecipare occorreva comunicare telefonicamente la data, l’orario e il numero dello scontrino fiscale rilasciato dopo l’acquisto del prodotto.

Gli accertamenti della polizia postale hanno permesso di verificare che i vincitori dei buoni di acquisto erano parenti dei titolari dei supermercati, che gli scontrini fiscali per partecipare al concorso erano palesemente contraffatti e che quasi tutte le vincite erano state comunicate mediante telefonate fatte da utenze intestate ai titolari dei due supermercati o a loro familiari.

Inoltre, secondo l’accusa, i due punti vendita, nelle date in cui sono avvenute le vincite, non avevano ancora le uova pasquali nella loro disponibilità.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su