Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì. Sparatoria al cimitero, tre persone rinviate a giudizio

Canicattì. Sparatoria al cimitero, tre persone rinviate a giudizio

Milana e Mongitore
Milana e Mongitore

Canicattì. Il Gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha disposto il rinvio a giudizio per tre soggetti coinvolti nella sparatoria avvenuta al termine di una lite nei pressi del cimitero di Canicattì che probabilmente nacque per questioni di droga.

Loading...

Si tratta di Giuseppe e Vincenzo Mongitore, padre e figlio rispettivamente di 60 e 31 anni, e di una delle vittime, Giuseppe Sorce, di 27 anni. Va ricordato che nella vicenda fu coinvolto anche l’altra vittima Giovanni Milana, 41 anni. L’accusa per i Mongitore e per Sorce, che avrebbe risposto ai colpi di pistola, è quella di tentato omicidio.

La prima udienza è stata fissata per l’8 giugno

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su