Tu sei qui
Home > Attualità > Agrigento. Domani in città una delegazione di giovani rumeni e membri della FECC per l’Unesco

Agrigento. Domani in città una delegazione di giovani rumeni e membri della FECC per l’Unesco

ValleDeiTempli_1Dal 10 al 13 marzo 2016 si terrà in Sicilia l’ottava Conferenza Internazionale “Giovani e Musei” nell’ambito dello Scambio Bilaterale tra la Federazione Italiana di club e centri Unesco (FICLU) e la Federazione Rumena (FRACCU) dei Club e Centri per l’UNESCO.

Loading...

L’iniziativa vedrà la partecipazione di una delegazione di giovani rumeni e dei membri del Consiglio Direttivo della Federazione Europea dei Club e Centri per l’UNESCO. Nel mese di giugno 2016, una delegazione di giovani siciliani parteciperà ad analoga iniziativa in Romania.

La rappresentanza della Federazione europea, della Federazione italiana, dei giovani rumeni e di alcuni funzionari UNESCO domani sarà ad Agrigento per visitare il museo archeologico regionale di Agrigento e la Valle dei templi. Illustrerà la valle dei templi alle rappresentanze Gigi Montalbano, presidente dell’Associazione guide turistiche città di Agrigento, mentre la traduzione nella lingua inglese sarà effettuata da Riccardo Alfieri, Sofia Arnone, Benito Mattina, Manuela Miceli, Luigi Petralia, Alice Plicato studenti del Liceo Empedocle di Agrigento, scuola associata all’UNESCO.

Nel pomeriggio il gruppo di rappresentanti si trasferirà nella Scala dei turchi dove, presso un noto ristorante, incontrerà il sindaco di Realmonte Calogero Zicari. La visita alla Scala dei Turchi è stata voluta dal presidente del Club Unesco di Agrigento, Paolo Licata, che da anni sostiene, assieme ad un nutrito gruppo di personalità del mondo delle associazione, della cultura ed allo stesso Comune di Realmonte, la candidatura del bianco promontorio di Realmonte nella World Heritage List dell’UNESCO.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su