Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata. Arrestato marocchino per furto energia elettrica

Licata. Arrestato marocchino per furto energia elettrica

furto-energia-elettrica_0Licata. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato Abdelhadi Labiad, classe 1983, bracciante agricolo del Marocco e domiciliato a Licata, in quanto responsabile del reato di furto aggravato di energia elettrica.

Loading...

I militari dell’Arma, in seguito ad una segnalazione telefonica al 112, sono intervenuti nell’abitazione del marocchino al fine di sedare una lite scaturita per futili motivi con un coinquilino connazionale. Nel corso dell’intervento i carabinieri hanno notato delle evidenti irregolarità nell’impianto elettrico dell’abitazione e, a seguito di ulteriori accertamenti con l’ausilio di personale della società Enel distribuzione S.P.A. di Agrigento, hanno scoperto che Labiad aveva allacciato abusivamente l’impianto elettrico della propria abitazione alla rete elettrica.

Per il 33enne marocchino sono scattati gli arresti domiciliari

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su