Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Sagra del mandorlo in fiore e disagi. Il Pdr: “Porteremo la questione in consiglio comunale”

Sagra del mandorlo in fiore e disagi. Il Pdr: “Porteremo la questione in consiglio comunale”

sagra-mandorlo“Che fosse stata promessa l’aria del cambiamento questo lo ricordavamo ma che dal buongiorno si passasse alla buonanotte questo ci sfuggiva.” Esordisce così il Capogruppo del PDR, Nuccia Palermo, che dopo diverse segnalazioni di commercianti della zona e di numerosi cittadini prende posizione sulle bancarelle montate alle porte della via Atenea, ad Agrigento.

“Credo che mi sfugga – commenta  Palermo – la logica secondo la quale i commercianti ambulanti da sempre ospitati nel periodo della Sagra del Mandorlo in Fiore lungo il viale della vittoria, luogo che qualche mese fa vedeva l’interesse dell’amministrazione attuale rendendolo oggetto di riqualificazione degli spazi ad uso pedolare (famose Z.T.L.) , ad oggi trovano diniego di montaggio al viale con ricollocazione in uno spazio sicuramente non adatto a tale scopo qual è porta di ponte. Dopo il Capannone, avente avuto peraltro difficoltà di apertura per mancanza di requisiti di sicurezza come ben si ricorderà, adesso bancarelle a ridosso di Prefettura e Questura in spazi sicuramente non favorevoli e alquanto discutibili – aggiunge – Tutto ciò – continua Nuccia Palermo – ci lascia senza parole e ci spinge a verificare gli atti e le leggi rilevando che la legge  sancisce che il sindaco rilascia l’autorizzazione almeno 30 giorni prima dell’evento. Tale rilascio ovviamente, va dato con previa localizzazione del luogo. Ricordiamo dunque, all’amministrazione tutta, che eventi così importanti per il prestigio della nostra Città, che teniamo ricordare essere città a vocazione turistica, vanno seguiti con logica ed ordine rispettando innanzi tutto la legge che ben disciplina le tempistiche entro le quali bisogna muoversi per non brancolare nel buio e nella confusione”.

Infine Nuccia Palermo annuncia che l’organizzazione della Sagra 2016 sarà affrontata in consiglio comunale. “Anticipiamo – conclude – che porteremo in consiglio comunale come ordine del giorno le modalità secondo le quali è stata organizzata la manifestazione per eccellenza della nostra Agrigento andando a verificarne i vari passaggi.”

 

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su