Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata. Arrestato pasticciere per furto di energia elettrica

Licata. Arrestato pasticciere per furto di energia elettrica

furto energia elettricaLicata. Stamattina i carabinieri della stazione di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato Angelo Giuseppe Bonvissuto, 56enne pasticciere locale già noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

Loading...

Durante un controllo effettuato insieme ai tecnici Enel è stato accertato che Bonvissuto aveva posizionato un magnete sopra il contatore dell’energia elettrica sottraendo in maniera fraudolenta energia elettrica al fine di alimentare la propria pasticceria eludendo i costi dell’erogazione.

Per Bonvissuto, espletate le formalità di rito, sono scattati i domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su