Tu sei qui
Home > Costume e Società > Cva Canicattì, pioggia di medaglie al Mundus Vini

Cva Canicattì, pioggia di medaglie al Mundus Vini

I Soci di CVA CanicattìGrande performance dei vini CVA Canicattì alla diciottesima edizione del Gran Premio Internazionale Mundus Vini.

Ancora una volta, la cooperativa siciliana riesce a convincere la giuria qualificata del concorso, riuscendo ad incrementare il numero delle medaglie conquistate in questa vetrina internazionale importante per consolidare la posizione nei mercati del nord Europa.

CVA Canicattì riesce a portare in alto tutti i campioni presentati per la degustazione di Primavera del Mundus Vini. Conquistano la Medaglia d’Oro lo Scialo 2013, il Fileno 2015 e l’Aquilae Nero d’Avola 2014. Medaglia d’argentoper l’Aquilae Nero d’Avola Bio 2014, primo vino biologico di CVA Canicattì che svela l’anima green di questo magnifico esempio di realtà cooperativa, che si dimostra attenta a salvaguardare i terroir e a leggere i trend di consumo dei mercato internazionali.

 Mundus Vini è un concorso internazionale che si tiene in Germania. Istituito nel 2001 è diventato in pochi anni una prestigiosa vetrina per le etichette di qualità prodotte nelle regioni viticole più blasonate del mondo.  L’obiettivo  è promuovere la qualità e la commercializzazione dei vini partecipanti. Il Premio intende offrire a produttori, viticoltori, importatori e consumatori una piattaforma ideale che consenta di paragonare fra loro i vini partecipanti, di offrire un valido strumento di decisione e di orientamento per l’acquisto e di raggiungere il grande pubblico. Ciò che per il consumatore è un utile strumento di orientamento, rappresenta per il produttore la conferma del suo operato. Il produttore ha l’opportunità di misurare i propri standard nel confronto internazionale ed i premi ricevuti al Mundus Vini costituiscono un prestigioso strumento di marketing dei prodotti.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su