Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Siculiana, la differenziata sfiora il 65% già nel primo mese

Siculiana, la differenziata sfiora il 65% già nel primo mese

Sindaco e vicesindaco
Il sindaco di Siculiana Lleonardo Lauricella ed il suo vice Enzo Zambito

La partenza è di quelle che fanno pensare al record. Avviato ufficialmente il 18 gennaio scorso, il progetto “Siculiana Ricicla!” è giunto al primo report ufficiale. Il materiale assicurato al riciclo è pari al 61,3%, la rimanente frazione 38,7% è stata conferita in discarica.

Nel dettaglio, sono state recuperate 40,5 tonnellate di umido (31,4%), 7 tonnellate tra plastica e metalli (5,4%), 13,1 tonnellate di carta (10,2%), 4,2 tonnellate di cartone (3,3%), 10,2 tonnellate di vetro (7,9%) e 3,5 tonnellate di ingombranti (3,1%).

Il dato di partenza era inferiore al 5% di riciclo.

Sono estremamente soddisfatto di questo eccellente risultato – spiega il vicesindaco con delega all’Ambiente, Enzo Zambito –  Per diversi mesi, con il responsabile dell’ufficio ambiente e con il supporto dell’ufficio tecnico, abbiamo lavorato con entusiasmo ed impegno per creare tutte le condizioni necessarie a  raggiungere entro il 2016 il 65% di raccolta differenziata. L’impegno dei siculianesi è andato ben oltre le più rosee aspettative, sfiorando da subito la meta. In tutto questo leggo la voglia e la sensibilità di una comunità che vuole fare proprio un nuovo concetto di  gestione del rifiuto.  A nome mio e dell’intera Amministrazione comunale ringrazio la Ecoface, per il sostegno nelle fasi di start-up e per la campagna di comunicazione ed educazione e la ditta Iseda, soffermandomi in particolare sugli operatori ecologici e sul personale del centro comunale di raccolta. Naturalmente rivolgo un caloroso e sentito grazie ai cittadini e ai titolari di attività, che sono i veri protagonisti di questa nuovo percorso di civiltà”.

E dalle prossime settimane saranno intensificate le attività di monitoraggio e controllo da parte dell’ufficio Ambiente, congiuntamente alla ditta Iseda e alla Polizia municipale. Lo annuncia il sindaco Leonardo Lauricella

“Ancora un piccolo sforzo e tutti insieme potremo arrivare e superare il 65%. Per non vanificare l’ottimo lavoro fatto dai siculianesi, per reprimere abitudini negative e il mancato rispetto dell’ordinanza sindacale, . I controlli hanno già nel primo mese portato all’apertura ed ispezione dei rifiuti conferiti dalle utenze domestiche e commerciali, con la foto-segnalazione e ripresa video dell’abbandono di rifiuti nel territorio, consentendo di diffidare e sanzionare chi non rispetta le regole”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su