Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata. Il sindaco incontra il Prefetto sulla crisi del comparto agricolo e sui furti di rame

Licata. Il sindaco incontra il Prefetto sulla crisi del comparto agricolo e sui furti di rame

cambianoLicata. Il sindaco di Licata, Angelo Cambiano, oggi incontrerà il Prefetto per discutere dei continui furti di rame e della crisi del comparto agricolo.

Loading...

Come spiegato dallo stesso Cambiano, “Per quanto riguarda i furti di rame, nei giorni scorsi, nel raccogliere le legittime richieste di una delegazione di residenti delle contrade Casalicchio, Scalilli e Montegrande in Licata, con nota scritta e facendo seguito a quanto era stato anticipato telefonicamente alla Segreteria di S.E. il Sig. Prefetto, rappresentavo la grave situazione che si trovano a dover affrontare imprese commerciali, famiglie, anziani e diversamente abili, a causa della mancanza di energia elettrica. Si è ritenuto doveroso intervenire, chiedendo l’autorevole intervento della Prefettura, poiché necessita conoscere tempi certi per il ripristino da parte dell’Enel, poichè il fenomeno dei furti dei cavi di rame, che ha riguardato numerosi quartieri della città, la via Trazzera Piazza Armerina, e le contrade Vallatazza, Safarello, Casalicchio, Caterlippe, Scalilli, Montegrande, e anche l’illuminazione pubblica, sta creando notevoli disagi alla cittadinanza.

Altro argomento in discussione la crisi del comparto agricolo e le doverose risposte da licata tromba d'ariapoter fornire agli agricoltori colpiti dalla tromba d’aria, che, tra l’altro il 16 Marzo dovranno ottemperare al versamento degli oneri contributivi Inps, a causa del mancato inserimento dell’esenzione nel provvedimento del riconoscimento dello stato di calamità. In particolare, il problema della crisi del comparto agricolo sarà appositamente discusso in settimana, nella giornata di giovedì o venerdì, data ancora da definire, ma del quale si dà anticipazione, unitamente ai Sindaci e ai rappresentanti delle comunità agricole dei Comuni della fascia costiera, nel corso di una assemblea che ha la finalità di addivenire alla condivisione di azioni concrete per la tutela e valorizzazione dei nostri prodotti agricoli e per il rilancio di tutto il settore”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su