Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Giorno della memoria. Fotografia, musica e teatro alla scuola “Don Bosco” di Canicattì

Giorno della memoria. Fotografia, musica e teatro alla scuola “Don Bosco” di Canicattì

DANIELA MARCHESE RAGONAA2
Daniela Marchese Ragona, presidente Fidapa – sezione di Canicattì

Si svolgerà, il 27 gennaio prossimo, in occasione del Giorno della memoria, nella scuola “Don Bosco” di Canicattì, una manifestazione dedicata alle vittime della Shoah organizzata dalla locale sezione della FIDAPA, presieduta da Daniela Marchese Ragona, in collaborazione con l’istituto guidato dal Dirigente Giuseppa Cartella.

Durante la mattinata, sara’ realizzato “L’albero della Shoah” a cura della fotografa d’arte Elisa Martorana. Poi verrà inaugurato un laboratorio pittorico-espressivo dal vivo.

10703070_4718159768048_544762005_o
Giuseppa Cartella – dirigente scuola “Don Bosco” di Canicattì

Nel pomeriggio, a partire dalle  17, nell’auditorium della scuola di via Pirandello, andrà in scena un momento espressivo-musicale-teatrale con la partecipazione straordinaria del coro “Don Bosco” di Naro “PUERI ET JUVENES CANTORES”, guidato da Rosa Maria Giunta;  dei cori dei plessi “Don Bosco” e “Padre Gioacchino La Lomia” di Canicattì, formati dagli alunni delle classi quinte; e di musicisti come il flautista Giuseppe Galifi,

“L’iniziativa – spiegano i promotori – nasce dall’avere, durante il corrente anno sociale, focalizzato l’attenzione sulle condizioni di vita dei bambini ai tempi della shoah. Le performance realizzate saranno “le nenie” ai tempi della deportazione degli Ebrei”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su