Tu sei qui
Home > Attualità > Maltempo, freddo e neve in Sicilia

Maltempo, freddo e neve in Sicilia

????????
Auto a Canicattì

Sicilia – Le previsioni meteo hanno azzeccato. Il freddo, il vento, e le neve si sono abbatutti sull’isola. Le temperature sono scese in picchiata e i monti si sono imbiancati.

In provincia di Agrigento non sono mancati i disagi alla circolazione veicolare.

A Canicattì chi ha dovuto mettersi alla guida ha dovuto far sciogliere il ghiaccio che si era formato durante la notte su tetti, lunotti e parabrezza.

Il libero consorzio di Agrigento ha diffuso un comunicato stampa per avvertire la popolazione in modo da  prestare attenzione ed evitare di mettersi alla guida se non indispensabile. Inoltre ha ricordato l’obbligo di circolazione con catene in alcuni punti dell’agrigentino.

????????
Auto a Canicattì

“Ricordiamo che l’ordinanza 15/2015 del Direttore del Settore Infrastrutture Stradali – si legge sulla nota – prevede l’obbligo di tenere catene a bordo degli autoveicoli dal 15 novembre al 15 aprile. L’obbligo riguarda  le strade provinciali: Tratto Stazione Cammarata–Cammarata,  n. 24 B – Tratto Cammarata – S. Stefano di Quisquina;  n. 25 –  Soria – Mussomeli; . n. 26 C – S. Stefano Quisquina – Confine Palermo;  n. 26 D – Borgo Pasquale – Valledolmo; n. 31 – Ex Consortile Cammarata verso Casteltermini;  n. 39 – Ex Consortile Soria Casalicchio;  n. 40 – Ex Consortile Salina – Menta, n. 36 Bivio Verdura-S.Anna e n.37 Sciacca-Caltabellotta. Si ricorda anche – conclude il comunicato -che in caso di fondo stradale con neve o ghiaccio sulle strade citate è vietato il transito a ciclomotori e motocicli”.

10286769_499387463582234_781070514422182316_oMa la situazione non migliorerà.

“Per le prossime diciotto/ventiquattrore – avverte il gruppo Volontari Protezione Civile di Canicattì – si prevede il persistere di venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali mareggiate lungo le coste esposte. Dalla serata di oggi e per le successive nove/dodici ore si prevede il persistere di nevicate sui settori settentrionali a quote superiori a 300-400 metri, con temporanei sconfinamenti anche a quote inferiori con apporti al suolo complessivi da deboli a moderati”

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su