Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Favara > Favara: il randagismo non vuole cessare

Favara: il randagismo non vuole cessare

favFavara – Da qualche anno a Favara si parla di randagismo, un fenomeno  che sta veramente spaventando la maggior parte dei favaresi.
Cani abbandonati, lasciati al loro destino che non tutti possono essere considerati feroci.
In molti hanno lanciato appelli alle autorità competenti senza nessun risultato.
Alcuni cittadini hanno deciso di fare da se con  atti di estrema inciviltà come le polpette avvelenate ed ancora polpette di cibo imbottite di spilli, il tutto realizzato  per liberarsi di alcuni randagi. Una morte atroce, poichè  il boccone viene inghiottito provocando profondi squarci agli organi interni. Gli automobilisti devono prestare molta attenzione per le strade cittadine di Favara, ma sopratutto nella “strada provinciale 13” dove si sono verificati incidenti con alcuni randagi che occupavano il centro della carreggiata.
Giuseppe Pecoraro
Galleria
Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su