Tu sei qui
Home > Secondo Piano > Notte fonda per l’Akragas! Il Melfi passeggia all’Esseneto

Notte fonda per l’Akragas! Il Melfi passeggia all’Esseneto

legrottaglieNon basta la bella vittoria di Coppa a Lecce per rilanciare l’Akragas che continua a soffrire in campionato dove non vince da nove partite. Un filotto nero dove sono arrivati solamente tre punti con i biancazzurri sprofondati dalla vetta alla zona playout.

Loading...

La partita col Melfi sembrava l’occasione giusta per tornare alla vittoria in campionato e invece l’Akragas esce sconfitto pesantemente da quello che ormai è diventato uno scontro diretto in ottica salvezza e sotto i fischi assordanti dell’Esseneto.

Legrottaglie si affida a Vono, Salandria, Sabatino, Mauri, Lovric, Capuano, Aloi, Zibert, Cristaldi, Savanarola, Leonetti. Ma l’inizio della partita è un autentico shock per i “giganti”, infatti due svarioni difensivi del giovane Lovric permettono la doppietta di Masini.

A inizio ripresa Legrottaglie lascia negli spogliatoi un Lovric ovviamente scosso e al suo posto entra Vicente mentre al quarto d’ora Greco rileva Mauri. L’Akragas non riesce a reagire e il nervosismo costa l’espulsione a un tipo solitamente calmo come mister Legrottaglie. Al 69′ il solito Masini cala il tris e la partita, già compromessa, praticamente finisce qui. Nel finale arriva il gol amaro di Leonetti che fissa il risultato sull’1-3. Cambia il risultato ma non la sostanza: l’Akragas non riesce a vincere e l’Esseneto fischia i biancazzurri

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su