Tu sei qui
Home > Attualità > L’agrigentino Alletto: sdegno e preoccupazione per l’attentato alla scuola di Polizia di Brescia

L’agrigentino Alletto: sdegno e preoccupazione per l’attentato alla scuola di Polizia di Brescia

antonino allettoIl segretario generale del Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti, l’agrigentino Antonino Alletto, interviene per esprime “sdegno e preoccupazione per l’attentato perpetrato ai danni della scuola di Polizia Giudiziaria ed Amministrativa investigativa di Brescia. Colpire una Istituzione come la nostra – afferma – significa colpire lo Stato e l’avere lasciato una bomba all’ingresso di una scuola della Polizia di Stato di certo vuol dire colpire i tutori dell’ordine e della sicurezza pubblica, lì dove si forma e si affina il personale della Polizia di Stato.

Il  Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti – prosegue  Alletto – esprime totale sostegno nei confronti dei colleghi che svolgono la loro laboriosa attività nella città di Brescia, nella assoluta certezza che sapranno interagire professionalmente nei confronti di qualsiasi forma criminale sia essa comune che terroristica. Questo attentato – conclude – rafforza la nostra ipotesi che il fenomeno terroristico, di qualsiasi forma o natura esso, si nutre di fatti eclatanti ed imprevedibili, colpire la Polizia di Stato può significare una solo cosa: colpire al cuore la democrazia del nostro Paese”.

Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su