Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Le iniziative di “Stella Cometa”

Delia. Le iniziative di “Stella Cometa”

colazione stella cometaDelia. Con la benedizione dei bambinelli in chiesa Madre domenica hanno avuto inizio le iniziative natalizie organizzate dall’associazione “Stella Cometa” di Delia che da quest’anno è presieduta da Giusi Leone che subentra a Carmela Bonsignore, da venti anni alla guida di questa realtà.

Loading...

Durante la Messa celebrata da don Carmelo Carvello e concelebrata da don Lino De Luca e don Giacinto Magro, tanti fedeli di Delia hanno fatto benedire i bambinelli che saranno posti nei vari presepi e durante la celebrazione è stato benedetto anche Romualdo Mancuso, il bambino che quest’anno sarà protagonista della sacra rappresentazione del Presepe vivente (insieme a Ornella Lo Porto e Piero Gioè) previsto giorno 26 e momento del clou del programma natalizio di “Stella cometa”.

Andando con ordine, dopo la Messa della benedizione dei bambinelli, mercoledì l’associazione è stata protagonista del primo giorno della Novena “Al freddo e al gelo” animando la Messa e offrendo la colazione ai presenti mentre lobenedizione bambinelli zampognaro animava la mattinata.

Il Presepe vivente, giunto all’undicesima edizione, come detto prima si svolgerà giorno 26 nella piazza del Carmelo e nei dintorni sarà creato il percorso con i vecchi mestieri e la degustazione dei prodotti tipici locali, un momento allietato dal gruppo folk di Bompensiere “Naduri”.

“Stella cometa” ha organizzato anche la 21esima edizione di “Un Presepe in ogni casa”. Tutti i presepi, realizzati in casa, chiese, negozi, associazioni e via dicendo, possono essere segnalati entro il 23 dicembre a Giusi Leone e Denis Vitellaro e successivamente un’apposita commissione valuterà i presepi che saranno premiati giorno 5 nella sala consiliare del Comune di Delia. La serata prevede anche la relazione di don Leandro Giugno sulla Misericordia, l’esibizione con canti tipici natalizi dei “Rumuradaciura” mentre i “Ragazzi della Stella cometa” declameranno liriche, leggeranno delle lettere e dei racconti per lanciare un messaggio di fratellanza e apertura verso i popoli.
Va detto che i vari momenti avranno il patrocinio del Comune di Delia che sta collaborando in termini economici e logistici.

Nel presentare il programma Giusi Leone ha dichiarato: “Siamo consapevoli che per tutti è un momento difficile dal punto di vista economico e non solo ma, senza grandi pretese e senza grande impegno economico, nei limiti delle risorse, anche quest’anno abbiamo voluto testimoniare, attraverso questi eventi, il messaggio francescano. Infatti ‘Stella cometa’ nasce dall’O. F. S. e sin dal primo momento l’obiettivo era quello di portare il presepe nelle case e farne comprendere il valore e l’importanza nella nostra cultura. Da parte mia voglio ringraziare tutti i soci e la presidente uscente per la collaborazione. In particolare il ringraziamento va proprio a Carmela Bonsignore che ha fatto sì che queste tradizioni si radicassero nei deliani e se oggi siamo qui, dopo venti anni, è grazie alla sua tenacia, alla sua abnegazione e alla sua passione”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su