Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Da domattina all’alba la novena “Al freddo e al gelo”

Delia. Da domattina all’alba la novena “Al freddo e al gelo”

chiesa madre - al freddo e al geloDelia. Scatta domani la Novena di Natale in chiesa Madre – Santa Maria di Loreto e anche quest’anno viene riproposta la felice esperienza degli ultimi anni. Per il quinto anno, infatti, viene riproposta “Al freddo e al gelo” che prevede la celebrazione della Novena alle prime luci della giornata. Un’idea nata quasi per esigenza e cioè, come spiegato dall’arciprete don Carmelo Carvello, per “Permettere a studenti e lavoratori di partecipare. Infatti nel pomeriggio magari tra studio e lavoro molti magari non potrebbero venire a Messa ma chi deve andare a scuola, in ufficio, in campagna o in qualsiasi posto di lavoro, la mattina facendo un piccolo sacrificio può partecipare alla Novena”.

E così ogni giorno alle 6 suoneranno le campane per risvegliare il paese e alle 6.30 sarà celebrata la Messa che sarà animata musicalmente dai ragazzi della parrocchia guidati da Rcahele Di Caro. L’animazione liturgica, invece, di giorno in giorno sarà affidata a un gruppo diverso. Mercoledì sarà la volta dell’associazione “Stella cometa” e a seguire: comitato Santa Rosalia, comitato Immacolata, associazione complesso bandistico “Petiliana”, gruppo Santa Marta, portatrici della Madonna dell’Incontro, comitato San Giuseppe, agenzia Santa Rosalia – Augello.
Al termine della Messa, sul sagrato della chiesa ogni gruppo offrirà la colazione a tutti per un bel momento di fraternità.

Come detto prima, è il quinto anno di “Al freddo e al gelo”, un’iniziativa che ogni anno si è sempre rivelata molto bella, coinvolgente e partecipata

Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su