Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Sono ritenuti pericolosi. Provvedimenti per alcuni agrigentini

Sono ritenuti pericolosi. Provvedimenti per alcuni agrigentini

questura agL’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura  ha applicato alcuni provvedimenti di competenza del Questore di Agrigento a persone ritenute pericolose per la sicurezza pubblica.

Loading...

Diffidati: A.L., 51 anni, di Santa Margherita Belice, con precedenti per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali furto e calunnia; C.L.V., 50 anni, di Santo Stefano di Quisquina,con precedenti per: lesioni personali, costruzione abusiva, violenza privata, mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del Giudice, violazione degli obblighi di assistenza familiare, percosse, ingiuria e minaccia aggravata; F.L., 63 anni, di Licata, con precedenti per: falsi in genere, porto abusivo e detenzione armi, furto reati contro l’amministrazione della giustizia, omicidio volontario tentato, sequestro di persona, lesioni personali ricettazione ed altro.

Inoltre a C.C., 31 anni, e G.G., 23 anni, entrambi di  Porto Empedocle, autori di una rapina, è stato applicato il Foglio di via obbligatorio. Ai due è stato vietato di ritornare a Naro senza l’autorizzazione per i prossimi tre anni.

Infine, è stato notificato il Daspo per un anno senza prescrizioni a M.G, 25 anni, di Agrigento. Il giovane il 17 maggio scorso, durante l’incontro tra  Akragas e Lupa Castelli Romani, in campionato nazionale Lega Pro, dagli spalti aveva sputato ad un giocatore della squadra ospite, che in quel momento si trovava vicino alla recinzione che divide la curva dal terreno di gioco. Il provvedimento firmato dal Questore è valido in tutto il territorio nazionale,  nei luoghi dove si svolgono manifestazioni delle squadre di calcio organizzate dalla FIGCI e dalla Lega nazionale dilettanti, in quelle interessate dalla sosta, al transito o al trasporto di quanti partecipano o assistono alle stesse manifestazioni.

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su