Tu sei qui
Home > Primo Piano > Agrigento: fine settimana di incidenti. Il bilancio

Agrigento: fine settimana di incidenti. Il bilancio

foto archivio
foto archivio

Quattro incidenti stradali si sono verificati in meno di dodici ore ad Agrigento. Da via Imera fino al viale Leonardo Sciascia, nel quartiere commerciale del Villaggio Mosè, passando per via Passeggiata archeologica e per la statale 118, nei pressi della galleria di Santa Lucia, è stato un ribalzo continuo di “Sos”. Tre, alla fine, le persone finite, in via precauzionale, al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, mentre alcuni giovani, seppur rimasti leggermente feriti, hanno rifiutato di essere accompagnati al nosocomio di contrada Consolida per essere sottoposti ai necessari accertamenti medici.

Loading...

Il primo incidente stradale si è verificato nel tardo pomeriggio di sabato, in via Imera. A sbattere, per cause ancora in corso di ricostruzione da parte della sezione Infortunistica dei vigili urbani, sono state una Fiat Seicento e un ciclomotore Yamaha alla guida del quale c’era un agrigentino di 14 anni. Ad essere sbalzato dalla sella, dopo l’impatto, è stato proprio l’adolescente. S’è temuto il peggio. Alla fine però il minorenne ha rifiutato d’essere accompagnato in pronto soccorso.

Alle 2,30 circa della notte fra sabato ed ieri, invece, lungo la statale 118, subito dopo la galleria Santa Lucia, si è registrato uno scontro frontale fra una Citroen C2 e una Lancia Y. A bordo delle due utilitarie, dei giovani agrigentini. L’impatto è stato terrificante: nella C2 sono saltati perfino i vetri posteriori. Illesi sia i due conducenti che i coetanei che si trovavano in loro compagnia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su