Tu sei qui
Home > Politica > “Noi con Salvini”: Agrigento va amata e non utilizzata

“Noi con Salvini”: Agrigento va amata e non utilizzata

comune-di-agrigentoNoi Con Salvini Agrigento a Firetto: Governi la città di Agrigento per i prossimi 5 anni se ne è capace! Traendo spunto da alcune dichiarazioni rilasciate dal sindaco pro tempore Firetto ad un giornale online, inerenti la volontà dello stesso di trasformare il suo movimento politico in partito, Noi Con Salvini Agrigento ritiene opportuno e doveroso esternare alcune riflessioni di carattere politico, lasciando le dovute considerazioni al popolo Agrigentino. Nulla quaestio sul progetto, ma è necessario evidenziare come Firetto sia figlio di quella politica che negli anni ha portato la Provincia di Agrigento ad essere ultima nelle classifiche nazionali. Esaustivo in tal senso è il pedigree politico del soggetto! Andiamo con ordine ed esaminiamo con dovizia di particolari gli ultimi passaggi politici dell’enfant prodige. Tra le cariche ricoperte c’è quella di deputato del Governo Siciliano da capogruppo del partito dell’UDC, uno dei peggiori Governi che la Sicilia e i Siciliani ricordino, incarico che ha già lasciato. Così come ha lasciato in corsa l’incarico di sindaco di Porto Empedocle, con la cronaca di tutti i giorni che ci restituisce le condizioni di un Comune che non può pagare nemmeno la bolletta dell’Enel! Sindaco, in questi mesi abbiamo osservato ed analizzato con molta attenzione il Suo operato politico amministrativo, si è occupato di mettere i vasi al Viale della vittoria con i soldi dei privati, ha creato una “ztl” in piazza pirandello paragonandola a piazze di Parigi, Londra etc….etc…! Abbiamo registrato che Lei e la Sua amministrazione non avete predisposto nessun atto teso ad affrontare e risolvere le vere problematiche della città di Agrigento! Oggi registriamo che la Sua irrefrenabile ambizione la sta spingendo a trasformare il Suo movimento politico in partito “senza guardare necessariamente alle scadenze elettorali” sono parole Sue. Ebbene, Sindaco ci permetta di ricordarle che una parte considerevole degli Agrigentini onesti e non “sottotraccia” con le consultazioni amministrative le hanno consegnato legittimamente le chiavi della città di Agrigento. Ci permetta di ricordarle ancora che gli Agrigentini con enormi sacrifici le pagano l’indennità per Amministrare e risolvere i problemi cosa che sino ad oggi non ha fatto, mi riferisco ai veri problemi! La paghiamo per amministrare non per farle fare politica personale e per trasformare il Suo consenso in movimento o partito politico che sia! Alla Luce delle considerazioni suesposte “Noi” di Noi Con Salvini Agrigento La invitiamo a non perdere tempo inutile con le Sue ambizioni personali e di dedicarsi seriamente alla risoluzione dei veri problemi della città. Nel contempo La invitiamo a non tradire in caso di “consultazioni elettorali imminenti” gli Agrigentini cosi come ha fatto con i Siciliani (dimettendosi dall’Ars) e con gli Empedoclini lasciandoli al loro rude destino(di comune in pre dissesto economico)!

Loading...

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su