Tu sei qui
Home > Politica > A Casteltermini i 5 stelle chiedono l’istituzione del bilancio partecipativo

A Casteltermini i 5 stelle chiedono l’istituzione del bilancio partecipativo

casteltermini-municipioIl Movimento 5 stelle di Casteltermini ha fatto protocollare un’istanza con la quale viene chiesto alla locale amministrazione di promuovere il cosiddetto “Bilancio Partecipativo”, uno strumento che consentirebbe ai cittadini di decidere come investire parte del bilancio comunale.

Loading...

Come si legge nella nota pentastellata, “Il Comune di Casteltermini potrà così recepire quanto contenuto nella legge regionale 5/2014 art. 6 comma 1 che consente ai comuni di spendere almeno il 2% delle somme trasferite dalla Regione, introducendo, nei fatti, lo strumento del ‘Bilancio Partecipativo’. La somma che potrà essere impiegata è di 14.101,509 € e nessun costo aggiuntivo è previsto né per le Amministrazioni, né per i Cittadini. Essa è ricavata dal Fondo che viene assegnato dalla Regione Siciliana a tutti i Comuni a titolo di compartecipazione al gettito regionale IRPEF e che vincola le Amministrazioni Comunali a destinare il 2% di tale somma a progetti attuati attraverso strumenti di democrazia partecipata”.

Per quanto riguarda le modalità di attuazione si tratterà di approntare un tavolo di discussione tra singoli cittadini, associazioni, movimenti e l’amministrazione approfondendo problematiche e criticità e individuando quale progetto realizzare.

In conclusione il Meetup di Casteltermini spera “che la nostra Amministrazione sappia cogliere il nostro suggerimento e coinvolga al più presto la Cittadinanza tutta nell’individuazione di progetti validi per l’utilizzo della somma di 14.101,509 € entro i termini utili . Sarebbe davvero grave perdere questa enorme opportunità”.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su