Tu sei qui
Home > Secondo Piano > Agrigento: scioperano i giudici di pace

Agrigento: scioperano i giudici di pace

tribunale agrigentoAnche i giudici di pace di Agrigento hanno aderito allo sciopero iniziato oggi ed indetto da tutte le sigle sindacali di categoria e che proseguirà per sino al 30 novembre. L’astensione dalle udienze civili e penali prevede a livello nazionale un’adesione superiore al 90 percento e ciò comporterà lo slittamento di migliaia di processi e disagi per i cittadini, che  vedranno allungarsi i tempi della giustizia cosiddetta minore.

Loading...

La protesta è diretta contro l’ultima riforma della giustizia e della magistratura onoraria più in generale, attualmente in discussione al Senato; quella che doveva segnare la svolta e che si sta rivelando l’ennesimo fallimento prevede solamente una ulteriore proroga di appena 5 mesi dei giudici di pace in servizio (peraltro quasi tutti in scadenza il 31.12.2015) ed un taglio dell’indennità, soluzioni, queste, semplicementi offensive della dignità della categoria.

 

“I giudici di pace – si legge in una nota – che scrivono sentenze ed emettono provvedimenti ‘In nome del Popolo Italiano’ e che smaltiscono un contenzioso civile e penale circa del 60 percento, lamentano da anni il mancato riconoscimento di ogni tutela previdenziale e assistenziale, del diritto alla maternità ed alla paternità, del diritto alla salute, del diritto alla pensione, atteso che l’attuale normativa non prevede nulla di tutto ciò. Guai ad ammalarsi o a mettere alla luce un figlio. Questa situazione di “incostituzionale precarieta” è divenuta ormai insostenibile, non solo per il Giudici di pace, ma anche per le altre componenti della magistratura onoraria.

 

 

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su