Tu sei qui
Home > Secondo Piano > Dall’Akragas al Canicattì, alla terza categoria. Tutti i risultati

Dall’Akragas al Canicattì, alla terza categoria. Tutti i risultati

gol canicattìEccovi in sintesi tutti i risultati di questo weekend dalla Serie D fino alla terza categoria delle squadra agrigentine e nissene.

SERIE D

Akragas in silenzio stampa dopo la sonora sconfitta maturata sul campo del Martina Franca, fino a ieri ultima in classifica. 3 a 0 netto che fa seguito al 4 a 0 della scorsa settimana contro la Casertana. Due sconfitte pesante, intervallate dalla vittoria in Coppa Italia, che hanno lasciato il segno e spinto la dirigenza a decidere appunto per il silenzio stampa. Akragas irriconoscibile quello visto ieri in terra pugliese e steso dai gol di Cristea, Baclet e nuovamente Cristea.

ECCELLENZA

La Sancataldese pareggia 0 a 0 a Selinunte e non approfitta del pareggio del Dattilo Noir per balzare in testa al girone C di Eccellenza mentre il Gela Calcio vince a Campofranco e si porta a quota venti, a meno tre dalla vetta, mentre l’Atletico Campofranco rimane al terzultimo posto, invischiato nella lotta per non retrocedere insieme alla agrigentine. Una lotta nella quale al momento non è pienamente coinvolto il Mussomeli nonostante la sconfitta a Castelbuono che lascia i nisseni a quota 15 punti. Passando alle agrigentine, il derby è stato vinto dal Raffadali che ha battuto 1 a 0 il Kamarat superandolo all’undicesimo posto. Gli ultimi due posti sono occupati dalla Libertas Racalmuto (6 punti), che ha pareggiato ad Alcamo, e dalla Pro Favara che ha ottenuto la prima vittoria stagionale battendo in casa il Mazara.

PROMOZIONE

Derby pazzo a Palma di Montechiaro dove la Polisportiva Palma ribalta il Canicattì Calcio. In vantaggio per 2 a 0 grazie alla doppietta di Bannardo, il Canicattì è stato sconfitto 5 a 3. Il sorpasso dei palmesi è arrivato al 35′ del secondo tempo ma Lombardo era riuscito a trovare il pareggio prima dei due gol nel finale che hanno regalato il derby alla Polisportiva Palma che guadagna i primi tre punti del campionato mentre il Canicattì rimane a 12 punti a metà classifica. Continua la marcia inarrestabile della Nissa che vince 4 a 2 a Casteltermini e centra l’undicesima vittoria viaggiando a punteggio pieno lasciando gli agrigentini al settimo posto a quota 12. Alle spalle della Nissa rallenta il Licata fermato sul 2 a 2 ad Aragona mentre l’Atletico Gela ha riposato rimanendo a 21 punti, due meno dei licatesi mentre l’Aragona è quinto con 17 punti. Il Ravanusa terzultimo pareggia 3 a 3 a Caltanissetta contro l’Atletico che la precede in classifica in coabitazione col Macchitella Gela che ha vinto 3 a 1 in trasferta contro il Marina di Ragusa

PRIMA CATEGORIA

Nel girone A che vede coinvolte le agrigentine il Cianciana pareggia 1 a 1 nello scontro diretto di Trapani e rimane al secondo posto a meno uno dalla capolista. Lo Sciacca perde in trasferta contro lo Strasatti mentre l’Atletico Ribera pareggia 2 a 2 a Salemi

Nel girone H, quello dove troviamo le nissene, il derby di Mussomeli è stato vinto 1 a 0 dalla Sancataldese che aggancia la soglia playoff mentre i padroni di casa rimangono penultimi.

SECONDA CATEGORIA

In seconda categoria l’Empedoclina rallenta pareggiando contro il Vallelunga ma rimane prima con 16 punti. Insegue a due punti il Grotte che ha schiantato 4 a 0 l’Acquaviva mentre il Fabaria si è imposto 5 a 2 a Pietraperzia contro il Comunità Frontiera. Favaresi quarti, davanti a Vallelunga e Sommatinese che ha osservato un turno di riposo. 0 a 0 tra Villahermosa (Santa Caterina) e  Atletico Aragona.

TERZA CATEGORIA

Questi i risultati nel girone agrigentino di Terza categoria: Atletico Licata – Burgio Calcio 7 – 1; Calamonaci – Città di Montallegro 3 – 1; Gemini Calcio – Akropolis Calcio 3 -1; Muxar – La T. A. N. A. Fc 5 – 2; Quisquinense Santa Rosalia – Campobello A. D. 1 – 1; River Platani – Città di Joppolo 6 – 0.

Nel girone nisseno Accademica Mazzarinese – Olimpica 0 – 2; Città di Niscemi – Amatori Gela 1 – 0; Gear Sport – Niscemi 4 – 0; Marianopoli – Riesi 2002 1 – 5; Nuova Pro Nissa – Sicilianamente Montedoro 1 – 1.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su