Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ecoface. Attivato nuovo laboratorio di analisi e ricerca sui materiali

Ecoface. Attivato nuovo laboratorio di analisi e ricerca sui materiali

ecoface 1Ravanusa. Il Centro comprensoriale per la valorizzazione dei rifiuti non pericolosi Ecoface si arricchisce di una nuova dotazione impiantistica. Infatti è stato avviato il nuovo protocollo di analisi sui materiali in ingresso e in uscita, un servizio che consentirà di compiere indagini scientifiche con l’obiettivo di conoscere l’esatta composizione merceologica dei carichi conferiti presso la piattaforma. In particolare sarà importante poter individuare la percentuale di impurità presente nel materiale da riciclare.

Loading...

Infatti – si legge nella nota – “plastica, carta, vetro e metalli, anche se raccolti in modo differenziato, presentano spesso un tasso variabile di frazione estranea che deve essere eliminata. Le informazioni generate con i nuovi strumenti di analisi serviranno anche a premiare i Comuni più virtuosi e a stabilire ottimi spunti per il settore marketing e comunicazione. Conoscere, infatti, la qualità dei materiali raccolti può essere di grande aiuto nello studio degli interventi mirati al coinvolgimento della popolazione e nella pianificazione di controlli e sanzioni”.

Inoltre “le operazioni di analisi potranno presto essere seguite via streaming dai responsabili dei vari Comuni, in modo da garantire la massima trasparenza del processo”.

Il laboratorio di analisi e ricerca è guidato daValerio La Rocca, direttore operativo del centro comprensoriale Ecoface, da Davide Capobianco, responsabile tecnico/scientifico e da Giuseppe La Monaca, responsabile analisi.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su