Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Tanti agricoltori in chiesa per dire “grazie” a San Isidoro

Tanti agricoltori in chiesa per dire “grazie” a San Isidoro

ringraziamento agricoltori - amministrazioneDelia. Domenica pomeriggio la comunità deliana ha vissuto la “Giornata di ringraziamento per i frutti della terra” con la recita del Rosario alle 17.30 in chiesa Madre S. Maria di Loreto e alle 18 la Santa Messa presieduta da don Carmelo Carvello.
Alla giornata di ringraziamento erano presenti, come sempre, tantissimi agricoltori per pregare e ringraziare S. Isidoro, loro protettore. Da un punto di vista istituzionale erano presenti il sindaco Gianfilippo Bancheri, il vice Lillo Lo Porto, gli assessori Antonio Gallo e Carmelo Alessi e le due associazioni di agricoltori di Delia e cioè la Cia rappresentata da Rino Bancheri, in sostituzione del reponsabile Antonio Montana, e la Coldiretti guidata da Raffaele Nanfara.
Come spiegato da don Carmelo Carvello, “Questo momento è ormai una consuetudine nella nostra parrocchia. A maggio ogni anno celebriamo ‘Le domeniche di S. Isidoro’, protettore degli agricoltori, per un momento di supplica e di richiesta di aiuto in vista del periodo della raccolta. Mentre adesso a novembre è il momento del ringraziamento”

Loading...

Il sindaco Bancheri, a conclusione della Messa, ha detto: “Abbiamo sposato con piacere questa iniziativa. Delia è un paese prettamente agricolo e la nostra amministrazione presenta al proprio interno un gruppo di agricoltori che si sono già prodigati in tante importanti iniziative per il settore. Abbiamo voluto rendere omaggio a questa giornata e a S. Isidoro affinché la Chiesa, la Provvidenza e il Santo Patrono possano aiutare questo settore, trainante per la nostra economia e che dà lavoro a tantissime persone”

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su