Tu sei qui
Home > Cronaca Nera e Giudiziaria > Sciacca. Quattro anni a ex comandante dei Carabinieri accusato di concussione. Condannato anche un rumeno

Sciacca. Quattro anni a ex comandante dei Carabinieri accusato di concussione. Condannato anche un rumeno

tribunale sciaccaSciacca. Quattro anni di reclusione all’ex comandante della Caserma dei Carabinieri di Sambuca di Sicilia, Luigi Sapienza. Lo ha deciso il giudice del Tribunale di Sciacca Luisa Intini. Sapienza era accusato del reato di concussione infatti nel 2013 aveva chiesto una somma di denaro, circa 600 euro, ad un imprenditore edile per una finta multa in un cantiere. L’imprenditore avvisò proprio i Carabinieri che bloccarono il collega mentre intascava il denaro in caserma.

E sempre il Tribunale di Sciacca, nella persona del giudice monocratico Antonino Cucinella, ha dondannato a due anni e cinque mesi di reclusione Filip Muriaru, rumeno di 30 anni accusato di essersi fatto consegnare le chiavi di un’autovettura di proprietà di una donna e poi di aver richiesto 260 euro per riconsegnare il mezzo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su