Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Operazione antidroga a Torino. Daspo per un agrigentino

Operazione antidroga a Torino. Daspo per un agrigentino

puntorno andreaIl personale dell’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Agrigento diretto dal Primo Dirigente Giovanni Giudice ha notificato il Daspo della durata di otto anni a Andrea Puntorno, 38enne agrigentino leader del sodalizio ultrà della Juventus “Bravi Ragazzi”.

La misura è stata emessa dal Questore di Torino e il provvedimento scaturisce dalla segnalazione dei Carabinieri di “Oltre Dora” di Torino a seguito degli arresti effettuati il 25/11/2014 in cui venivano eseguite 24 misure cautelari nei confronti di soggetti accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi.

Nell’operazione sono coinvolti frequentatori delle curve degli stadi di Torino dove venivano presi accordi sulla gestione dei loro traffici e reclutata manovalanza criminale da impiegare per la gestione dei traffici.

In particolare l’organizzazione gestiva un traffico di droga proveniente dall’Albania e destinato a Torino, Palermo e Agrigento.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su