Tu sei qui
Home > Attualità > Nuovi protocolli a tutela della salute della popolazione nell’ Asp di Agrigento

Nuovi protocolli a tutela della salute della popolazione nell’ Asp di Agrigento

asp-agrigentoNel territorio dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento ci sarà una maggiore omogeneità e condivisione nei percorsi diagnostico-terapeutici dei medici di medicina generale (i cosiddetti “medici di famiglia”) per meglio tutelare la salute della popolazione e, in particolare, quella dei pazienti affetti da cronicità.

Loading...

Lo ha annunciato il coordinatore dei nuclei Aggregazioni Funzionali Territoriali dell’Asp1 di Agrigento Calogero Cremona spiegando in una nota che “È questo il principale obiettivo fissato nel corso della prima riunione dei dodici coordinatori delle A.F.T. dell’Azienda Sanitaria Provinciale. Il tavolo dei 12 coordinatori A.F.T. – si legge nella nota – ha inteso dare un contributo autonomo alle linee guida per il miglioramento della qualità delle prestazioni sanitarie erogate dalla Medicina Generale, nella prospettiva di contribuire alla riduzione dei tassi di ricovero. In questa prima riunione, è stato sancito l’impegno per un contributo autonomo e specifico nei percorsi diagnostico-terapeutici per la gestione delle malattie croniche degenerative e, prima fra tutte, la broncopatia cronica ostruttiva. Nei prossimi incontri verranno inoltre delineati i percorsi per altre patologie che saranno eventualmente suggerite al tavolo tecnico organizzato dall’ASP”.

Quindi le Aggregazioni Funzionali Territoriali “interverranno sul territorio con protocolli e percorsi assistenziali integrati, concretamente ed immediatamente applicabili nella routine assistenziale quotidiana di ciascun medico di famiglia, per assicurar una sanità migliore”

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su