Tu sei qui
Home > Politica > Ex province: si va al voto! Anzi no!

Ex province: si va al voto! Anzi no!

La Regione Siciliana non è riuscita a mettere ordine nel caos della riforma dei Liberi Consorzi in Sicilia in tempo utile prima delle votazioni di fine Novembre, e quindi, nonostante, paradossalmente, sia tutto pronto, e i Comuni hanno dovuto produrre carte su carte, le elezioni non si faranno, e quando si terranno, saranno con modalità assolutamente diverse.

Loading...

 

Nel frattempo, nelle ex province si sono insediati gli uffici elettorali.

Da ricordare che sono candidabili a presidente del Libero Consorzio Comunale i sindaci dei Comuni appartenenti allo stesso Libero Consorzio Comunale il cui mandato scade non prima di diciotto mesi dalla data di svolgimento delle elezioni. Le candidature a presidente del Libero Consorzio Comunale, secondo quanto previsto dalla normativa regionale, potranno essere presentate dalle ore 8 alle ore 14 del prossimo 8 novembre presso l’ufficio elettorale.

E quindi paradossalmente succede che l’8 Novembre devono essere presentate le candidature, ma due giorni dopo, il 10 Novembre, l’Ars cancellerà la norma e la riscriverà, rinviando le elezioni.

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su