Tu sei qui
Home > Attualità > IV Novembre: le commemorazioni ad Agrigento, Canicattí, Sommatino, Ribera e Racalmuto

IV Novembre: le commemorazioni ad Agrigento, Canicattí, Sommatino, Ribera e Racalmuto

4 novembre (3)Sommatino: Oggi festa dell’unità nazionale e delle forze armate. Una manifestazione che viene mantenuta nel tempo per ricordare quanti hanno perso la vita per un ideale. -Queste le parole del Sindaco Crispino Sanfilippo- Grazie alle forze dell’ordine che ogni giorno sono impegnati a difendere la giustizia e rischiano la propria vita. Grazie di cuore. Un ringraziamento ai rappresentati delle istituzioni con a capo il presidente del consiglio comunale Totó Letizia il vice Peppe Galante. Un grazie di cuore ai tanti bambini dell’ Istituto comprensivo di Sommatino accompagnati dai docenti che sono il nostro futuro. Un altro pensiero alle forze dell’ordine presenti. Accorato appello all’unita e alla fratellanza da parte di Don Domenico Lipani che ha officiato la celebrazione e eucaristica.

Loading...

Il consigliere Giuseppe Galante ha dichiarato invece : “Oggi manifestazione per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze dell’Ordine. La presenza dei bambini e dei ragazzi delle Nostre scuole è stato messaggio importante per il futuro di valori fondamentali come quello della PATRIA e dell’Identità Nazionale.”

Sebastiano Borzellino

FOTO STORY

 


 

Racalmuto: Cerimonia in ricordo dei caduti della grande guerra anche a Racalmuto.


 

 

Ribera: Anche a Ribera, in piazza Giovanni XXIII, si sta celebrando il “Giorno dell’Unità nazionale e la Festa delle Forze armate”, alla presenza delle più alte cariche istituzionali civili, religiose e militari della provincia di Agrigento.

Alla cerimonia partecipano anche studenti degli Istituti superiori “Arturo Toscanini” e “Francesco Crispi” dell’Istituto comprensivo “Navarro” di Ribera.

FOTO STORY


 

Canicattí: Un corteo con in testa le più alte autorità cittadine ha sfilato dal circolo “Combattenti” fino in Corso Umberto I.

VIDEO REPORTAGE


 

Agrigento: In occasione della ricorrenza del IV Novembre il sindaco Lillo Firetto nel corso di una cerimonia, questa mattina a Villa Bonfiglio ha deposto una corona di fiori al monumento ai Caduti. Contestualmente gli alunni degli istituti “Garibaldi” e “Lauricella” hanno intonato l’inno di Mameli

FOTO STORY


 

 

 

 

 

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su