Tu sei qui
Home > Cronaca Nera e Giudiziaria > Arresto confermato e domiciliari per Ignazio Natalello

Arresto confermato e domiciliari per Ignazio Natalello

natalello ignazioIgnazio Natalello, arrestato venerdì in flagranza di reato per estorsione nei confronti di alcuni commercianti di Villaggio Mosè, è stato sottoposto al regime dei domiciliari. Lo ha deciso il giudice Alessandro Vella che ne ha confermato l’arresto escludendo però l’aggravante del “metodo mafioso”.

Loading...

Natalello infatti millantava di essere un braccio esecutivo di Gerlandino Messina. E va ricordato che la famiglia Messina ha subito preso le distanze dall’accaduto e da Natalello scrivendo in una lettera alle varie testate giornalistiche: “La Famiglia Messina si dissocia totalmente da questo non meglio precisato individuo, che con fare meschino ‘operava’ con atteggiamenti dilettuosi. Inoltre la stessa Famiglia Messina esorta a tutte le parti in causa che chiunque riceva minacce, subisca estorsioni o richieste di favori di qualsiasi genere per nome e per conto di Gerlandino Messina o Famiglia Messina, di recarsi a denunciare l’accaduto presso le autorità competenti senza farsi intimidire. Nessuno deve sentirsi incoraggiato a nascondersi dietro il nome della Famiglia Messina, la quale cerca semplicemente di vivere serenamente e lontano da situazioni poco chiare”

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su