Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Rifiuti in via Kennedy, la replica di Paolo Adamo

Rifiuti in via Kennedy, la replica di Paolo Adamo

paolo adamoCanicattì – “Quello che si vede non sono rifiuti urbani ma rifiuti edilizi che sono stati accumulati in loco da un signore che si professa paladino della differenziata, un ex presidente di un noto club service, tali rifiuti non potevano essere smaltiti con i normali canali dei rifiuti solidi urbani ma con altre procedure, comunque con l’intervento della Polizia Municipale si è ovviato al problema”. Paolo Adamo, Funzionario Amministrativo – responsabile del settore Ambiente – Igiene Pubblica del comune di Canicattì, chiarisce perché quei cumuli di sacchi neri si trovavano ammassati l’uno sull’altro e appoggiati alla parete di una palazzina, in via Kennedy. Secondo il funzionario comunale sarebbe stato un cittadino a lasciarli in quell’area. Paolo Adamo, inoltre, tiene a precisare che la città di Canicattì raggiungerebbe una buona percentuale di raccolta differenziata. “In tema di pulizia – sottolinea il funzionario – responsabile del settore Ambiente – Igiene Pubblica – possiamo affermare che Canicattì è, senza alcun dubbio, la Città più pulita della Sicilia e, oggi , una delle città che effettua un’alta percentuale di raccolta differenziata, siamo intorno al 20%”.

Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su