Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Naro: defibrillatore all’ingresso di Palazzo San Francesco

Naro: defibrillatore all’ingresso di Palazzo San Francesco


imageIl tempestivo soccorso, grazie alla presenza dei defibrillatori, potrà consentire tra qualche giorno la salvezza di vite umane, specie in quei centri che ne sono totalmente sprovvisti”. A parlare è Gaetano Montalbano che, in qualità presidente della società Seus, cogestore del servizio del 118 in Sicilia, annuncia la fornitura di ben 13 defibrillatori sia ad alcuni comuni che a qualche scuola. Entro la fine della settimana ben undici comuni e due istituti scolastici dell’Agrigentino riceveranno in comodato d’uso altrettanti defibrillatori da parte della Seus.

Loading...

La consegna rientra nell’ambito del progetto dal titolo “Ti abbiamo a cuore”, coordinato dall’assessorato regionale della Salute e gestito ed attuato dal 118, con la collocazione di 310 defibrillatori di tipo semiautomatico in altrettanti luoghi pubblici della Sicilia strategici per tipologia e presenze.

Stamattina, il defibrillatore é stato montato all’interno di una cassetta protetta accanto il portone d’ingresso di Palazzo San Francesco, sede del Comune.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su