Tu sei qui
Home > Attualità > Inchiesta per truffa. Sospeso il deputato Coltraro. Del caso si erano occupate Le Iene. IL VIDEO

Inchiesta per truffa. Sospeso il deputato Coltraro. Del caso si erano occupate Le Iene. IL VIDEO

coltraroUn’inchiesta della procura di Siracusa ha sgominato un gruppo criminale che, avvalendosi di atti pubblici falsi, rogati dal notaio Giambattista Coltraro, e anche con intimidazioni e danneggiamenti, avrebbe acquisito la disponibilità di oltre duemila ettari di terreno nei comuni di Augusta, Carlentini e Melilli in provincia di Siracusa e, con la complicità di ispettori dell’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura), avrebbe avuto contributi per oltre 200 mila euro. Del caso si erano occupate “Le Iene” qualche settimana fa intervistando le vittime e lo stesso notaio Coltraro, deputato regionale del gruppo Sicilia Democratica, che è stato sospeso.

Stamattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa e del Nucleo Antifrodi di Roma hanno eseguito tredici misure cautelari emesse dall’autorità Giudiziaria di Siracusa a conclusione di mesi di indagini nell’ambito dell’operazione “Terre emerse”. Inoltre sono stati sequestrati a livello preventivo oltre 500 terreni del valore di oltre 3 milioni di euro e la somma di 175 mila euro.

Come spiegato dalla Procura, il sistema criminale era articolato in più fasi. Prima avveniva la Coltraro-Iene-Siracusa-Timesselezione dei terreni con preferenza per quelli di persone molto anziane o in condizioni di debolezza socio economica. Il tutto accompagnato da condotte di disturbo come l’invasione di mandrie, l’incendio, l’avvelenamento dei frutti, le minacce verbali. Quindi si passava all’appropriazione di fatto e giuridica dei terreni. Di fatto sfruttando e recitando i terreni ormai abbandonati, giuridicamente  con atti notarili di compravendita contenenti false dichiarazioni rese da privati e smentite dalle visure storiche per immobile che non menzionano alcun passaggio di proprietà tra i reali proprietari e quelli sedicenti.

I reati contestati sono associazione per delinquere, tentata estorsione aggravata, truffa, truffa aggravata per il conseguimento di erogazione pubbliche, corruzione e falsità ideologica commessa dal Pubblico Ufficiale in atti pubblici.

Come detto in apertura, della vicenda se ne occuparono anche “Le Iene” di cui vi proponiamo il video.

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/casciari-vendono-il-tuo-terreno-ma-tu-non-lo-sai_567609.html

Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su