Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Ruspe ancora in azione da “Principessa Zaira”. Demolita anche la biglietteria

Ruspe ancora in azione da “Principessa Zaira”. Demolita anche la biglietteria

principessa zairaAgrigento. Anche il prefabbricato che fungeva da biglietteria del “Principessa Zaira” è stato demolito. Quindi anche l’ultimo immobile di proprietà di Giovanni Scibetta è stato abbattuto stamattina dopo che le ruspe del Comune di Agrigento avevano già demolito la sala ristorante, le cucine e il teatro.

Loading...

Stessa sorte è toccata quindi a quella che fino ad alcuni anni fa era la biglietteria del teatro e che adesso era diventata l’abitazione di Scibetta, un immobile su cui pendeva un ordine di demolizione risalente al novembre del 1998 dal momento che le strutture, affacciate sulla Valle dei Templi, ricadevano nell’area di inedificabilità assoluta e per i quali era stata decisa la distruzione con sentenze definitive appunto negli anni ’90.

Scibetta, difeso dall’avvocato Riccardo Rosso, aveva provato a fermare la distruzione degli immobili facendo riferimento ad una sentenza del 1998 della Corte d’Appello di Palermo con la quale i reati di abuso edilizio venivano dichiarati prescritti e l’ordine di demolizione veniva revocato. Ma il giudice non ha ritenuto valida quella sentenza e stamattina anche l’ex biglietteria è stata demolita.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su