Tu sei qui
Home > Attualità > Lutto nel giornalismo: è morta Mariagrazia Capulli, volto del Tg2

Lutto nel giornalismo: è morta Mariagrazia Capulli, volto del Tg2

capulliE’ morta Maria Grazia Capulli, giornalista, scrittrice e volto noto del Tg2. 55 anni, era malata da tempo ma aveva lavorato fino all’ultimo. Il Tg2 la ricorderà oggi in tutte le edizioni del telegiornale e lo ha fatto anche su Twitter postando la sua foto e il testo “Ciao Maria Grazia” La Capulli aveva condotto l’edizione delle 13 del notiziario e anche diverse rubriche tra cui Costume e Società e Neon Libri. Il direttore del telegiornale, Marcello Masi, l’ha comunicato anche via Twitter: “Ci ha lasciato – scrive – Maria Grazia. Era intelligente e sensibile. Una grande amica che fino all’ultimo ha amato la vita”. “Aveva un viso perfetto per lo schermo, ma quello era solo il 10% del suo valore. Il 90% stava nella sua capacità professionale. Credo che avesse come interesse principale il lavoro e per questo motivo, quando c’era qualcosa da fare, non si tirava mai indietro”, il ricordo di Clemente J. Mimun in una dichiarazione rilasciata a Blogo. Un ricordo commosso anche quello di David Sassoli, vice presidente del Parlamento Europeo ed ex collega dei Tg Rai: “L’eleganza, la sensibilità, Maria Grazia Capulli. Grande collega, volto più amato del Tg2. La commedia della vita ti ha portata via troppo presto, con il suo gioco insensato e crudele. E magari fosse solo il dolore mio. No, è il dolore di milioni di italiani. Addio, Maria Grazia. Addio al tuo garbo, addio alla dolcezza del tuo sorriso” La giornalista, nata a Macerata nel 1960, era laureata in Storia della lingua italiana e lavorava in Rai dalla fine degli anni Ottanta dove fu assunta nel 1996. Celebre l’intervista a Piero Chiambretti durante la sua conduzione del Festival di Sanremo che la baciò per scherzo.

Loading...

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su