Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Il Comune di Delia esce dalla condizione di “ente strutturalmente deficitario”

Il Comune di Delia esce dalla condizione di “ente strutturalmente deficitario”

Delia. Il consiglio comunale di Delia ha approvato il rendiconto 2014 che “certifica che il Comune di Delia non è più un ente strutturalmente deficitario” cancellando così la “condizione di predissesto” ereditata il 10 giugno 2013, giorno dell’insediamento della nuova giunta Bancheri.

Castellino_Bancheri_Che il Comune di Delia non è più un ente strutturalmente deficitario si evince dalla relazione dell’esperto finanziario Francesco Castellino alla luce dell’elaborazione dei dati dello schema del rendiconto dell’esercizio finanziario 2014. Come spiegato a suo tempo dallo stesso Castellino: <<In base alle risultanze amministrativo-contabili, risulta che l’ente non è strutturalmente deficitario perché ha rispettato sette dei dieci parametri previsti dal Decreto Ministeriale 18/02/2013 tuttora in vigore. Dall’analisi evolutiva dei parametri, partendo dal consuntivo 2013, è emerso un miglioramento in particolar modo dei parametri 5, 6 e 8. E cioè quelli sui procedimenti esecutivi nei confronti del Comune, sull’incidenza della spesa del personale e dei debiti fuori bilancio>>. Complessivamente il Comune di di Delia non ha quindi rispettato solo tre dei parametri previsti. E lo stesso Castellino ha infine evidenziato che “l’ente nel corso dell’esercizio 2014 ha comunque iniziato un processo di equilibrio finanziario che oggi consente il superamento della deficitarietà e relativi benefici consequenziali”.

franco la verdeIl consuntivo è stato approvato all’unanimità dal consiglio che per l’occasione è stato presieduto da Franco La Verde, il consigliere più “anziano”, cioè con più voti, vista l’assenza di Tony Di Caro e Angela Gallo, rispettivamente presidente e vice. A margine della seduta il sindaco Bancheri ha dichiarato: <<È un risultato che due anni fa era praticamente impensabile ma oggi possiamo dire che abbiamo riportato il Comune di Delia d una situazione di normalità e guardiamo al futuro con rinnovata speranza. Sono orgoglioso di questo risultato e voglio ringraziare l’intera giunta e il consiglio comunale che spesso è stato chiamato in causa per riconoscere la legittimità di moltissimi debiti fuori bilancio che abbiamo ereditato e poi pagato. Ci tengo a chiarire che questo risultato esula dal discorso del pagamento delle tasse. Infatti negli anni le abbiamo abbassate e quelle del 2009/2010, figlie dell’accertamento sull’evasione di molti cittadini, hanno una destinazione vincolata e saranno utilizzate per ridurre ulteriormente il carico delle tasse nei prossimi anni>>.

Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su