Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > E’ polemica sulla pulizia di piazza caduti di Nassiriya

E’ polemica sulla pulizia di piazza caduti di Nassiriya

????????
prima
????????
dopo

Canicattì – Erano andati nel piazzale Caduti di Nassiriya per ripulire la zona ed alla fine hanno lasciato cumuli di rami secchi ed erbacce ammassati in via Ducezio, sostenendo di avere informato l’assessore competente per fare portare via gli scarti.  Protagonisti della vicenda i militanti di Canicatti in Movimento che,  qualche domenica fa, hanno deciso di prendersi cura delle aiuole e degli spazi abbandonati nella zona annessa alla piazza. Dopo avere trascorso una mattinata a togliere erbacce, rastrellare terreni, e raccogliere bottiglie e lattine nascoste negli spazi verdi, hanno ammassato rami e foglie vicino al marciapiede, in via Ducezio, e sono andati via. “Abbiamo informato l’assessore competente – hanno scritto su Facebook – e nessuno è andato a ripulire”. Ma l’amministrazione comunale chiarisce di non esserne stata al corrente e rimanda le accuse ai mittenti, sicura che nessuno l’abbia contattata. “Io non ne sapevo niente – ha specificato l’assessore Vincenzo Guarneri – non avevo minimamente idea che fossero venuti a pulire e che avessero lasciato lì gli scarti. Non capisco perché non ci hanno avvisato”. Sulla stessa scia il vice sindaco Gaetano Rizzo. “Io ero all’oscuro di questa iniziativa e soprattutto nessuno di noi era stato informato che c’erano questi ammassi di rifiuti in via Ducezio, altrimenti avremmo mandato subito sul posto gli operatori a ripulire e liberare la zona. Non mi sorprendo e voglio ricordare che il piazzale viene ripulito sempre”. Ed, infatti, entro dodici ore dalla segnalazione il quartiere è stato sgomberato da quanto era stato ammassato sulla strada.

Loading...

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su