Tu sei qui
Home > Attualità > Campobello di Licata, lo stadio sarà intitolato a Lillo Smiraglia

Campobello di Licata, lo stadio sarà intitolato a Lillo Smiraglia

campobello di Licata palazzo comunaleCampobello di Licata, Lo stadio comunale “Tre Torri” di Campobello di Licata sarà intitolato a Lillo Smiraglia, ex calciatore scomparso un paio di anni fa prematuramente e fratello dell’ex sindaco del paese Giuseppe Smiragllia. Il sindaco, Gianni Picone, nel corso dell’ultima riunione di giunta ha preso atto della volontà dei cittadini di Campobello di Licata, di intitolare a Smiraglia la struttura sportiva dopo che nei mesi scorsi gli erano state consegnate oltre 500 firme raccolte da una apposita petizione avviata da un altro ex calciatore del Campobello di Licata, Angelo Bonanno. Nelle prossime ore la petizione sarà consegnata al Prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, poiché una legge stabilisce che strade, piazze o strutture, non possono essere intitolate a persone scomparse se non siano trascorsi almeno dieci anni dal loro decesso. Ma è possibile, chiedere una deroga, ed il capo dell’amministrazione comunale lo farà, considerate le richieste di ben 500 ed oltre cittadini. Lillo Smiraglia, fu un giocatore del Campobello di Licata negli anni 70.

Loading...

 

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su